lunedì 12 marzo 2012

Football Americano: Aquile - Giaguari 9-20 (LENAF)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 18:18, quest' articolo ha: 0 commenti.

Esordio amaro in A2 per le Aquile.



L’esordio delle Aquile Ferrara ARA Radiatori nel Campionato di Serie A2 - LENAF è stata purtroppo segnata da una sconfitta contro l’esperta e tecnica squadra dei Giaguari di Torino, anche se la squadra di coach Mantovani ha mostrato ha tratti un buon gioco che ben lascia sperare in una crescita nel prosieguo del campionato. La partita si apre sotto i migliori auspici per gli atleti estensi che dopo un primo drive in attacco concluso con un pant è riuscita a placcare con Sicignano l’attacco avversario, al loro primo tentativo, nella loro zona di touchdown ottenendo così un safety per un parziale di 2-0. Nel primo quarto la partita ha visto un alternarsi di attacco e difesa delle due compagini che si annullavano a vicenda fino quando alcune giocate spettacolari degli atleti di casa ha permesso al wide receiver Matteo De Biaggi, su lancio perfetto del QB Malta, di andare in touchdown che, con il punto aggiuntivo segnato da Vito De Marco, portava il risultato sul 9-0 a favore delle Aquile, punteggio che rimaneva tale alla fine del primo quarto.


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: In Lenaf il fattore campo quasi non esiste

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:31, quest' articolo ha: 0 commenti.

Si vince solo in trasferta, tranne Red Jackets e Titans che impongono il fattore campo!



Se sorpresa doveva essere, sorpresa è stata questa prima di Lenaf. I Red Jackets disintegrano i Blacks Rivoli, i Bobcats Parma dilagano nell'ultimo quarto e i Crusaders espugnano il campo dei Frogs. Importanti vittorie esterne per Giaguari, a Ferrara, e Briganti a Napoli.

I Red Jackets divorano i Blacks Rivoli nell'unica partita disputata sabato sera. Mattia Favilla e Jacopo Milani, rispettivamente con 2 e 3 touchdown a testa sono i leading scorer del match. Per i padroni di casa, che hanno lasciato spazio agli ospiti solo in qualche frangente del primo tempo, sono andati a segno anche Radu Buchi, Johan Lenzotti, Davide Toracca e Francesco Barotti. La partita si chiude già nel primo tempo, terminato 48 a 14 per le “giubbe rosse”. Per i piemontesi, invece, a segno Amelotti (trasformato da D'Ulisse) e Zucco. La Legio parte bene, contenendo gli emiliani per tre quarti di partita: 0-7 il primo quarto, 0-9 all'intervallo, 0-16 a fine terzo quarto, mantenendo per l'ultimo periodo aperte tutte le chances. Ad approfittarne, però, sono gli ospiti, che chiudono a proprio favore l'incontro... Sorpresa Crusaders sul campo dei Frogs Legnano. Matia Pisu segna quattro delle cinque segnature ospiti, lasciando ad Andrea Lianas solo il “td di mezzo”. Di Andrea Posté i touchdown dei padroni di casa che hanno subito un po' le “mani” dei propri ricevitori, non sempre pronte a ricevere i palloni di Yari Gorla.


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: I risultati della 4° di CIF9

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:10, quest' articolo ha: 0 commenti.

Steelers a sorpresa sui Gladiatori, Condor e Storms vincono in rimonta, Hammers di misura, Bills e Blues Storms esagerano...



Il risultato a sorpresa, in questa quarta di Cif-9, lo offrono gli Steelers Terni, che vanno a vincere in casa dei Gladiatori Roma. Vittoria di misura per gli Hammers Lario sui Commandos, mentre le toscane Condor e Storms si impongono con (quasi) lo stesso punteggio sulle liguri del girone Wolfpack e Predatori. Bene i Patriots nel derby con i Dragons e i Black Hammer in quello con i Marines.

Una sola partita il sabato. A Grosseto passano in vantaggio per primi i Wolfpack con due belle corse di Diaz, prima di 42 yards e poi di 10. Dopo l'intervallo ecco i padroni di casa che con la sequenza Corsini – Daviddi ripetuta due volte prima pareggiano, e poi doppiano gli ospiti. Domenica a Pisa si assiste, più o meno, alla stessa cosa: ospiti in vantaggio e padroni di casa ad inseguire, pareggiare e doppiare. Aprono le marcature i Predatori con una corsa di Brakollari di una dozzina di yards, trasformata da Malabruzzi. I pisani non aspettano la ripresa per ribattere e prima della fine del quarto pareggiano. Nel secondo si portano in vantaggio e i Predatori, con una qb sneak di Ravera cercano di non perdere terreno. Nella ripresa il 14-13 per i padroni di casa si trasforma nel 28 a 13 finale. Da lavorare, per i Predatori, sulla concentrazione. Per gli Storms tutto bene, specie il reparto “aereo”.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: In IFL regna l'equilibiro

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:33, quest' articolo ha: 0 commenti.

DILAGANTI GLI ENERGY BUILDING DOLPHINS ANCONA



Ancora spettacolo nel terzo weekend del massimo campionato: i dorici battono per 56-28 i Lions Bergamo, mentre i campioni d’Italia Panthers Parma faticano a Roma contro i MisterSex Lazio Marines, superati per 23-12. Debutto vincente per gli Elephants Catania, vittoriosi per 51-35 a Milano contro i Seamen.

11 marzo 2012 – Equilibrio? E sia. Punteggi più alti rispetto alle prime due settimane di stagione, ma incertezza in molti campi, culminata dalla gara di chiusura del weekend, quella tra MisterSex Lazio Marines e Panthers Parma, decisa a favore degli ospiti con due lanci in touchdown di Tommaso Monardi nei minuti conclusivi. Ecco il dettaglio delle partite.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici